• Set 08 2019
  • Category: Tips

Avere una buona vista è un aspetto cruciale per il benessere, la crescita e lo sviluppo dei vostri bambini. 

Bastano pochi, ma fondamentali accorgimenti per proteggere i loro occhi.

  1. Seguire un regime alimentare equilibrato e praticare regolarmente attività fisica sono fattori essenziali per garantire la salute degli occhi e una buona vista, per i bambini, così come per gli adulti.
  2. Tenete sotto controllo la vista dei vostri bambini: con visite oculistiche periodiche, almeno una volta all’anno, in particolare in età scolare, perché in questa fase della vita la vista subisce costanti evoluzioni.
  3. Una correzione ottica adatta è fondamentale: se i vostri figli devono portare gli occhiali, accertatevi che lo facciano in modo permanente. In particolare a scuola, affinché possano prestare attenzione in classe e partecipare alle attività di bricolage, di gruppo o sportive.
  4. Attenzione al sole: giocare all’aria aperta  fa bene, ma gli occhi dei più piccoli sono particolarmente vulnerabili ai raggi UV. Assicuratevi che indossino un paio di occhiali da sole con indice di protezione solare elevato quando giocano in giardino, a bordo piscina, a riva, in spiaggia, ecc.
  5. Limitate il tempo passato davanti agli schermi: i bambini adorano i computer, la televisione e i tablet, ma idealmente non dovrebbero trascorrere più di 45 minuti davanti ad uno schermo. Cercate di attuare la regola del 20-20-20 consigliata in Gran Bretagna, che consiste nel fare una pausa di 20 secondi ogni 20 minuti per guardare gli oggetti situati ad una distanza di 20 piedi (circa 6 metri).
  6. Osservate i vostri figli per individuare i problemi: se i vostri figli si siedono troppo vicino alla tv o avvicinano eccessivamente gli oggetti, strizzano gli occhi, sono molto sensibili alla luce o chiudono un occhio per vedere meglio, allora necessitano di un controllo della vista approfondito per individuare il tipo di disturbo e curarlo in fretta.

Per ulteriori consigli su come prendervi cura della vista dei vostri bambini, vi invitiamo a chiedere consiglio al vostro oculista o al vostro ottico di fiducia, per approfondimenti consultate il sito della IAPB Italia Onlus (Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità).